Previsioni – Qualità e strumenti – Roberto Vacca PDF Stampa E-mail

Previsioni – Qualità e strumenti  17/10/2020 – Roberto Vacca - CLASS

Nel 1970 un’oncia d’oro [28,349 grammi] si comprava a 35 $: lo stesso prezzo del 1938. In quei 32  anni il dollaro si era svalutato di due o tre volte. Vari segni suggerivano a breve termine un’ulteriore inflazione. Alcuni di noi decisero di comprare sterline d’oro – a 5000 lire l’una: decisione intuitiva [che mi parve ovvia]. Negli anni seguenti quel valore crebbe decine di volte. Altalenò negli anni seguenti - mentre scrivo nel 2020, la sterlina d’oro sta a 400 Euro.

Leggi tutto...
 
Chirurgia genomica:straordinaria e imminente – eugenetica: meglio no? , di Roberto Vacca PDF Stampa E-mail

Chirurgia genomica:straordinaria e imminente – eugenetica: meglio no?

di Roberto Vacca,  20 maggio 2015

Lazar Klug era un ebreo lituano, allevatore di bestiame. Una sua decisione ha prodotto enormi benefici per l’umanità e per la scienza. Nel 1928 lasciò la Lituania ed emigrò in Sud Africa con sua moglie, Bella Silin, e con  suo figlio Aaron di due anni. Se fossero rimasti in Lituania, probabilmente sarebbero stati sterminati  dai nazisti che invasero gli Stati Baltici nel 1941. Così Aaron studiò con profitto a Durban. Leggeva molto e si appassionò al best seller di Paul de Kruif “I cacciatori di microbi”. Studiò medicina all’Università di Johannesburg, ma approfondì lo studio di chimica, biochimica, fisica e matematica. Poi prese un Master of Science all’Università di Cape Town, ove studiò cristallografia a raggi X col famoso professor R.W. James. Nel 1949 vinse una borsa di studio per Cambridge e lavorò con luminari nel campo: Bragg, Hartree e Rosalind Franklin. Questa scienziata fu la prima a produrre foto a raggi X delle strutture elicoidali che permisero a Watson e Crick di scoprire il DNA. Anche a lei sarebbe stato dato congiuntamente il premio Nobel, se non fosse morta prematuramente.

Leggi tutto...
 
DA OGGI ITALIA NOSTRA ROMA HA IL SUO SITO PDF Stampa E-mail

COMUNICATO STAMPA

21 OTTOBRE 2020

 

DA OGGI ITALIA NOSTRA ROMA HA IL SUO SITO

 

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo di Italia Nostra Roma presentano il  sito www.italianostraroma.org .

Elegante, raffinato e comunicativo tratterà gli argomenti che ci hanno visti attori da 65 anni a questa parte,  le vicende, le battaglie, vinte e perse,  ed i personaggi che hanno caratterizzato la vita culturale di Roma Capitale.

Leggi tutto...
 
ITALIA NOSTRA ROMA : LA RISERVA NATURALE DELL’ACQUAFREDDA NON SI TOCCA ! PDF Stampa E-mail

COMUNICATO STAMPA

13.10.2020

 

 LA RISERVA NATURALE DELL’ACQUAFREDDA NON SI TOCCA !

IL PRESIDENTE ZINGARETTI , LA SUA GIUNTA E IL CONSIGLIO REGIONALE  CANCELLINO I 180.000 METRI CUBI DI PREVISIONE EDIFICATORIA

  

Italia Nostra Roma esprime netta contrarietà ai 180.000 mc di costruzioni in una zona ricompresa all’interno della riserva dell’Acquafredda, nei pressi dello svincolo con l’Aurelia, spuntati nella delibera di Giunta regionale che approva il Piano d’assetto che deve ora passare al voto del Consiglio Regionale. 

Leggi tutto...
 
UN CASO DI CRONACA – VIVIANA E GIOELE – IL PARERE DELL’INGEGNERE, di Paolo Leoni PDF Stampa E-mail

UN CASO DI CRONACA – VIVIANA E GIOELE – IL PARERE DELL’INGEGNERE

 

 

A completamento delle mie prime valutazioni sul caso siciliano di Viviana e Gioele, avvenuto sull’autostrada Messina – Palermo, redatte esclusivamente sulla base di quel vago conosciuto attraverso media ed apparse sul recente Parere dell’Ingegnere  http://ilpareredellingegnere.altervista.org/index.php?option=com_content&task=view&id=7410  , le ultime acquisizioni mi consentono di suggerire con miglior precisione agli inquirenti quanto segue:

  1. Come mai, sulla base dell’art. 189 comma7 del Codice della Strada non è stato immediatamente contestato almeno al conducente del furgone il reato conseguente alla mancata osservanza dell’”obbligo di prestare l’assistenza occorrente a coloro che eventualmente avessero subito danni alla persona”?

Leggi tutto...
 
ITALIA NOSTRA ROMA : S. O. S. ALBERI NOSTRI PDF Stampa E-mail

 

S. O. S. ALBERI NOSTRI

Salviamo il Paesaggio di Roma.

Interventi urgenti per i Pini e gli alberi monumentali

 

 

 

Il paesaggio di Roma Capitale rischia di essere modificato in modo irreparabile nel giro di pochi mesi a seguito di abbattimenti indiscriminati e patologie delle alberature.

I Pini, i protagonisti eccellenti del nostro paesaggio, dalle Pinete litoranee, all’ EUR e alle aree centrali, colpiti dalla cocciniglia Toumeyella parvicornis, che ha grande rapidità di diffusione, rischiano di morire rapidamente, privi di cure.

 

 

  Le Istituzioni pubbliche competenti, Ministeri dell’ Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, delle Politiche Agricole, Alimentarie e  Forestali, dei Beni ed Attività Culturali, la Regione Lazio, Roma Capitale, sono sollecitate a prendere atto della gravissima patologia, Toumeyella parvicornis ( denominata anche coccinella tartaruga) che ha colpito già migliaia di esemplari di Pini nella città di Roma, nelle Pinete litoranee, nella zona Eur e nella città storica, sito Unesco, oltrechè in zone come Saxa Rubra ecc, e a mettere in atto quanto necessario per affrontare  tale emergenza con le cure necessarie con la massima urgenza per salvare il nostro paesaggio.

 

Occorre fermare subito la diffusione della patologia, che ha colpito i Pini di Roma e che rischia di diffondersi in altre Regioni. Dobbiamo subito intervenire per salvare circa 1 milione di Pini presenti a Roma, fra pubblici e privati, e salvare il paesaggio di Roma Capitale

 

Italia Nostra Roma chiede

Leggi tutto...
 
Nasce ad Amalfi la Società Italiana delle Scienze Forensi Veterinarie PDF Stampa E-mail

Nasce ad Amalfi la Società Italiana delle Scienze Forensi Veterinarie

Fondata la Società Italiana delle Scienze Forensi Veterinarie.

 

                È stato sottoscritto ad Amalfi, nel Salone Morelli dell’Antica Repubblica Marinara, dove sono custoditi i primi codici del Diritto Marittimo, l’atto costitutivo della Società Italiana delle Scienze Forensi Veterinarie.

                Sono quaranta i Soci Fondatori, tutti provenienti da un percorso formativo ultra specialistico nel campo delle Scienze Forensi Veterinarie e fortemente motivati a far crescere questa nuova branca della medicina veterinaria. Ne fanno parte anche i dottori lucani Biagio Lallo e Michelangelo Galella.

                La richiesta forte e pressante della società civile, degli organi di polizia giudiziaria, delle Procure e dei Tribunali di avere professionisti competenti e preparati nella gestione dei reati a danno degli animali e dei casi giudiziari che vedono coinvolti gli animali, direttamente o indirettamente, ha reso necessario la nascita di questa Societa”. 

L’Associazione persegue le seguenti finalità:

Leggi tutto...
 
 
© 2020 Il Parere dell ingegnere

Il Parere dell'Ingegnere è una testata giornalistica registrata con Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 500 del 29/12/2006
ISSN 2281-5554